OpenOffice 3: guerra aperta a MS Office 2007 !!!

22 03 2008

di Guido Sintoni per MyTech

Sarà pronto, secondo la prima roadmap, tra sei mesi; sarà preceduto dall’ultimo aggiornamento dell’attuale versione 2. OpenOffice.org 3.0 promette di essere un’alternativa consistente a Microsoft Office. A partire dall’interfaccia, sperando di ricevere grazie a Mozilla un client in grado di competere con Outlook

Se OpenOffice ha gettato il seme e il successivo OpenOffice 2 ha raggiunto la piena maturità iniziando un lento approdo sui desktop degli utenti privati (e di qualche pioniere del settore pubblico), la terza release della suite libera (anche se, puntualizzando, la licenza d’uso non è la canonica Gpl del free software, quanto la Lgpl) promette di essere una vera alternativa all’Office di casa Microsoft. Forse la prima a dare grattacapi allo spaccatredici dell’azienda di Redmond dai tempi dello scomparso Lotus.

Tuttavia, è meglio fare chiarezza da subito: OpenOffice 3 non vedrà la luce prima di sei mesi; sarà quindi necessario passare per la prossima minor release, la 2.4, che dovrebbe uscire verso la fine di marzo e che sta comunque accumulando fisiologico ritardo. Eppure, della prossima major release si sa già molto, grazie al sito Web OpenOffice Ninja, dedicato proprio alle future versioni della suite OpenOffice.org.

Cambieranno la schermata introduttiva, che persenterà i componenti della suite con maggior chiarezza, e molte funzioni di Writer, l’elaboratore di testi che punta senza mezzi termini a raggiungere la completezza di Word. In Writer sarà possibile visualizzare pagine e aggiungere note a margine sulla falsariga del prodotto Microsoft, mentre in Calc – il foglio elettronico – vi saranno molti miglioramenti orientati a una maggiore usabilità. OpenOffice 3 sarà in grado di gestire in maniera nativa i formati documentali proprietari di Office 2007, anche se “per ora con risultati non soddisfacenti”, stando al blog di Ooo Ninja.

Finora, OpenOffice ha avuto il patrocinio di Sun, una base d’utenza affezionata ma non ancora il big spurt, quel balzo avanti clamoroso che ha avuto – ad esempio – il progetto Firefox. Oltre alla gestione dei gruppi di lavoro, a OpenOffice sembra mancare un’applicazione in grado di rivaleggiare con Outlook. “Per anni si è parlato di includere Thunderbird e Lightning – si legge su OpenOffice Ninja – in OpenOffice; ma non se n’è mai fatto molto. Forse le risorse allocate a Mozilla Messaging aiuteranno a migliorare in tal senso”.

Ma sarà soprattutto il layout di OpenOffice 3 a cambiare rispetto a quello attuale. E a tentare di arrivare dove Fluent, l’interfaccia utente di Office 2007, non è ancora riuscita: all’utilizzo immediato di buona parte delle funzioni. Se questo avverrà, gli utenti (non solo privati ma anche istituzionali) saranno ben lieti di avere un’alternativa plausibile ai costosi prodotti di casa Microsoft.

About these ads

Azioni

Information

5 responses

2 04 2008
Discarica

Microsoft Office Ultimate 2007 “30 e lode” a 52 euro

Fino al 30 aprile 2008 gli studenti universitari di tutta Italia possono acquistare il pacchetto Microsoft Office 2007 Ultimate (ossia la miglior versione esistente) a soli 52 (invece di799.95 ). La licenza non scade (dura per tutta la vita), ma no…

15 05 2008
ferro renato

Non è vero! ho provato ad acquistarlo a nome di mia figlia, studentessa dell’università di Milano e dopo tre giorni aspetto ancora l’e-mail.
Ritengo sia una bufala a soli fini di propaganda.

6 07 2008
elettrautomf

WIvA OpenOFFICE

==> Microsoft <== / TROPPO CARA,e POCO eFFicente!!!!!!

OpenOffice 3 …:::THE – BEST:::…

27 03 2009
Jena

Ritengo ancora Open Office 3 di molto inferiore a Office 2007, soprattutto nel foglio di calcolo. Inoltre è un programma molto pesante e lento, l’ho usato per 1 anno poi ho deciso di tornare a microsoft

27 03 2009
Lorenzo Zanirato

pesante e lento rispetto ad Office no..

Il concetto è che la maggior parte degli utenti non necessita delle funzioni avanzate di MS Office ma quelle base di OpenOffice bastano e avanzano..

Ma tanto lo soche tutti preferiscono MS Office xchè tanto basta scaricarlo e craccarlo..

Diglielo alle aziende però..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 723 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: