Sepolto nel barattolo delle Pringles da lui inventato

3 06 2008

SPRINGFIELD (USA) – Le popolari patatine “Pringles” sono conosciute in tutto il mondo soprattutto per il loro caratteristico metodo di impacchettamento in contenitori cilindrici. La geniale invenzione risale al 1966 ed è stata ideata da un certo Fredric J. Baur. Naturalmente il ricercatore di Cincinnati negli Stati Uniti ne andava particolarmente fiero. Tanto che il suo desiderio più forte era proprio quello di essere unito per sempre, una volta morto, con l’invenzione.


LE CENERI NEL CILINDRO DELLE PRINGLES – La sua ultima volontà è stata ora rispettata dai figli: le sue ceneri sono state tumulate in una confezione delle celebri chips. La curiosa notizia è stata riportata dal Cincinnati Enquirer. Fredric Baur è morto recentemente all’età di 89 anni. In vita non ha goduto di grande popolarità. Solamente ora è balzato alla ribalta delle cronache per la particolare sepoltura. Le sue ceneri, contenute in un comune barattolo «Pringles», sono state infatti interrate pochi giorni fa al cimitero Arlington Memorial Gardens di Springfield Township nell’Ohio. Il chimico e tecnico d’imballaggio aveva brevettato il contenitore delle «Pringles» nel 1970. Ha lavorato per la Procter & Gamble fino al 1980, prima andare in pensione. Una parte delle sue ceneri è stata tumulata in una seconda urna, custodita da una delle sue nipoti.

Elmar Burchia
03 giugno 2008


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: