2012 in review

2 01 2013

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2012 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

19,000 people fit into the new Barclays Center to see Jay-Z perform. This blog was viewed about 99,000 times in 2012. If it were a concert at the Barclays Center, it would take about 5 sold-out performances for that many people to see it.

Click here to see the complete report.

Annunci




L’unica cosa che ho imparato dalla mia esperienza con Vista (install via usb)

4 05 2009

Nel weekend ho avuto il mio bel da fare nel ripristinare un portatile di un collega con Windows Vista

Diciamo che il collega non ha trattato il portatile come avrebbe dovuto, cioe’ come un portatile di e da lavoro, ma ci ha messo dentro di tutto..mancavano solo i gamberetti (prawns in english…vediamo in quanti la capiscono) e poi eravamo a posto.

Malware, Adware, Toolbar varie…c’era di tutto !

E in piu’ c’era Vista Home Premium…con tutta la sua pesantezza…

Ovviamente come il 99% dei laptop con Vista installato, nessun dvd o cd, solo una partizione per il recovery.

Mi procuro quindi un dvd di Vista con SP2 gia’ integrato e mi preparo al formattone visto che non voglio installare tutto il bloatware delle preinstallazioni.

Problema: non c’e’ il lettore dvd. Il collega l’ha rimosso per diminuire peso (opzione offerta dal portatile in oggetto, lettore estraibile x guadagnare ben 250 grammi !)

Quindi ?

Quindi installo Vista via usb !

Tutto quello che serve e’ una thumbdrive da 4Gb (attenzione ! dovrete formattarla !) ed eseguire questi comandi:

  1. Aprire un prompt dei comandi (tasto Windows+R e digita cmd)
  2. Al prompt digitare diskpart
  3. Ora si aprira’ un’altra finestra del terminale in cui digiterete List disk per vedere quali dischi ci sono
  4. Digitate Select disk 1 (nel mio caso…nel vostro al posto dell’1 mettete quello che vedete in List disk e che identifica la vostra penna usb)
  5. Digitate Clean
  6. Digitate Create partition primary
  7. Digitate Select partition 1
  8. Digitate Active
  9. Digitate Format fs=fat32 ed attendede che finisca il processo
  10. Digitate Assign e poi Exit

Fatto, la vostra thumbdrive e’ pronta. Ora vi bastera’ copiare tutto il contenuto del dvd di Vista nella penna usb e riavviare.

Selezionate USB hard drive come prima periferica di Boot e buona installazione.

Il vantaggio di questa soluzione, oltre al fatto di non dover sprecare supporti DVD, e’ che e’ molto piu’ veloce (poi dipende anche dalla velocita’ della vostra thumbdrive): io ci ho messo in tutto 20 minuti con una fase di copia veramente velocissima !

Per il resto Windows Vista non mi piacera’ mai e spero di non doverlo installare ancora





Guardare le foto dei profili privati su Facebook

14 01 2009

Guardare le foto dei profili privati su Facebook

Guardare le foto dei profili privati su Facebook è possibile seguendo questi semplici passaggi:

  • Installate Firefox
  • Installate Greasemonkey
  • Riavviate
  • Se volete guardare le foto dei profili privati installate lo script View All Photos cliccando in alto a destra su Install
  • Se invece volete guardare le foto ed interi album fotografici di utenti “non amici” installate lo script View Photo in Album cliccando in alto a destra su Install

Grazie a questo trucco potrete guardare le foto dei profili privati su Facebook!!!

Fonte | FacebookMania





FCM #18 online !

6 01 2009

È uscita l’edizione numero 18 di FCM.

Questi sono gli argomenti presenti nel numero:

* How-To : Programmare in C parte 2, Un drive di rete sicuro, Usare GIMP Parte 7 e Installare Ubuntu 8.10.

* Comando e Conquista – La gestione dei pacchetti.

* La mia Opinione – Quando le distro sono troppe?

* Intervista MOTU – Stephan Hermann

* I soliti: Lettere, Domande & Risposte, Il mio Desktop, I migliori 5, e altro ancora!

Per scaricarlo clicca qui.





Flock è lo strumento ideale per Facebook (ma non solo)

15 10 2008
FLOCK

FLOCK

L’esplosione di Facebook in Italia è in pieno svolgimento !

Ce ne stiamo accorgendo, noi iscritti della prima ora, dalla quantità giornaliera di richieste di amicizia da gente che non pensavi nemmeno sapesse accendere un pc.

A questi ultimi miei amici, il mio consiglio spassionato è di usare Flock

Flock, come ho già detto, è un browser (un programma per navigare su internet !) derivato da Mozilla Firefox da cui mutua velocità, sicurezza, la navigazione a tab (più schede in una sola finestra), e le estensioni, cui sono stati aggiunti strumenti e migliorie per migliorare l’esperienza coi cosiddetti social network

Vi basterà scaricare questa versione, standalone/portatile, estraetene il contenuto e clicckate sull’icona azzurrina di Flock

Prima di tutto installate due estensioni indispensabili come AdBlock Plus e il suo Filterset.g Updater così da adesso in poi navigherete senza pubblicità, poi andate su Facebook, vi loggate e vedrete comparire una barra arancione che vi chiederà se volete che Flock memorizzi il vostro account su FB; rispondete ovviamente di sì e adesso a destra cliccate sull’icona che ho cerchiato in rosso qui sotto

e vedrete comparire i vostri Amici in quella barra laterale.

Da li potrete avere sott’occhio tutto: status, media aggiunti, inviare un messaggio, uploadare foto…etc etc etc

Oltre a Facebook, con Flock potete tenere d’occhio anche

e tanti altri…

Il fatto che sia standalone vi permette di tenerlo su una penna usb e portarlo sempre con voi..





Installare Linux con Wubi

27 08 2008

Wubi: installare Ubuntu Linux in un modo nuovo

“Prima di installare una distribuzione Linux per la prima volta, spesso, si ricorre a live-cd o a virtual machine. La velocità e la reattività offerte da soluzioni simili sono ben differenti da un’installazione vera e propria. Una soluzione di compromesso, simile a una configurazione multi-boot, è offerta da Wubi ed è dedicata a Ubuntu Linux”

Continua a leggere l’interessante articolo su HWUpgrade





HowTo / Come installare MacOsX Leopard su qualsiasi pc

25 08 2008

Vi parlano tutti delle incredibili meraviglie del sistema operativo Mac OS X che c’è nei computer Apple ? Vuoi provarlo anche tu, ma non hai soldi o non hai intenzione di comprarti un Mac a breve ?

Niente paura. Con questa guida potrai installare Leopard su QUALSIASI pc !

Ecco qui sotto tutti passaggi da effettuare:

  • Prima di tutto bisogna procurarsi attraverso i “canali non ufficiali” una immagine del dvd di installazione e precisamente la  iso leo4allv3 . Masterizzatela su un DVD, meglio se riscrivibile, a bassa velocità;
  • Adesso bisogna creare la partizione che ospiterà Leopard . Io consiglio vivamente di usare GParted;
  • Inserite il DVD su cui avrete masterizzato l’iso leo4allv3, e riavviate il computer.
    Partirà Darwine (il gestore del boot) con il conto alla rovescia: voi premete F8, scrivete -v e poi date invio.
    N.B.: ATTENZIONE la tastiera del Darwine è inglese, quindi se avete la tastiera italiana, il tasto – si trova sotto il punto interrogativo, al posto di.
    A questo punto avverrà il caricamento del DVD, prendetevi qualcosa da bere perchè l’operazione è abbastanza lunga
  • Alla fine, inizia l’installazione vera e propria: cliccate su italiano (se volete l’italiano), quindi premete sulla freccetta azzurra in basso a sinistra… A questo punto si avvierà l’installer: cliccate su Utility dal menù in alto, quindi su “Utility Disco“;
  • Premete sulla partizione creata in precedenza, quindi cliccate sulla scheda Inizializza, selezionate come Formato VolumeMac OS Esteso (Journaled)“, quindi click sul pulsante Inizializza. Cliccate in alto a sinistra dove c’è scritto Utility Disco, quindi selezionate Esci da Utility Disco;
  • A questo punto, riparte la schermata dell’installazione: premete su Continua, quindi selezionate la partizione creata in precedenza come volume d’Installazione.
    Cliccate su Continua, quindi premete su Personalizza, per inserire i driver che vogliamo installare. Selezionate sotto la voce Vanilla_Kernel ACPIPlatform entrambi gli elementi, mentre sotto la voce Bootloaders EFI selezionate solamente BOOT_efi_mbr, inoltre se trovate i driver per la vostra scheda video e audio selezionateli. Quindi cliccate su Fine;
  • Finalmente l’installazione del sistema operativo può partire ! Una volta finito il processo, cliccate su Riavvia o aspettate che finisca il CountDown;
  • Rimuovete il DVD e all quando arrivate alla schermata del Darwine premete F8 e scrivete -v (TASTIERA INGLESE, ovvero dovete digitare ‘v), e premete invio;
  • Godetevi il video e dopo selezionate Show All, quindi mettete Italy (sempre se volete l’italiano) e poi  Continue. Premete su “Do not transfer my information now” quindi Continue;
  • Cliccate su “My computer does not connect to the Internet”, poi Continue.
  • Completate con le vostre informazioni personali
  • Create il vostro account, badando bene che lo short name deve inizare con la lettera minuscola
  • Scegliete l’avatar e continuate, poi impostate il fuso orario ed in seguito impostate l’ora e cliccate su Continue;
  • Premete su Done et voilà il vostro Hackintosh è pronto da usare !

Guesta guida è un insieme di guide trovate qua e là su internet, non posso citare tutte le fonti perchè non me le ricordo..








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: