Super OS 9.04

13 05 2009

Super OS possiamo dire che è una versione di Ubuntu completa di codec ecc. Difatti è stata Utilizzata la nuova Ubuntu 9.04 Jaunty con la quale vengono integrati tutti i codecs multimediali proprietari preinstallati. Include anche VLC, aMSN, Opera, Flash, Moonlight, Google Gears, App Runner, Java, Ubuntu Tweaks e StartUp Manager.

Per Maggiori informazioni consiglio di visitare il sito del produttore.

home
download Super_OS_9.04.iso

Fonte | LinuX Freddom for Live

Annunci




OpenOffice 3.1.0

12 05 2009

E’ disponibile la versione 3.1.0 della popolare suite OpenOffice.org, pacchetto di produttività personale che integra tra le varie un editor di testi, un foglio elettronico e un tool per le presentazioni, rivelandosi essere una soluzione completa sia in ambito domestico che d’ufficio.

Punto di forza di questo software, sviluppato da Sun, è l’essere completamente gratuito, ma non per questo di perdere il flessibilità d’uso e in potenza di elaborazione; di fatto può sostituire la suite Office di Microsoft in modo egregio nella maggior parte degli scenari di utilizzo.

Tra le novità implementate in questa versione segnaliamo l’integrazione di tecnche di anti-aliasing nella generazione di immagini sia lineari che curve; questo permette di ottenere una migliore qualità nella visualizzazione di grafici generati in OpenOffice. Sono state migliorate anche le funzionalità di file locking, con le quali evitare che un documento possa venir accidentalmente modificato o sovrascritto con versioni sviluppate da altri utenti.

Il download delle 3 principali release in lingua italiana è disponibile ai link seguenti:

Nelle scorse settimane sono sorte varie discussioni circa il futuro di OpenOffice.org, ora che Oracle ha annunciato di voler acquisire Sun (operazione che verrà completata nei prossimi mesi dopo che le consuete verifiche del caso verranno completate dagli organismi competenti). Al momento attuale sembra che non vi sia nulla da temere per gli utenti di questo pacchetto software, complice anche il ruolo di “anti Microsoft Office” che OpenOffice.org di fatto riveste e che per molti versi può continuare a piacere anche a Oracle.

Tutte le novità di questa release sono accessibili dal sito ufficiale OpenOffice, a questo indirizzo.





FCM #18 online !

6 01 2009

È uscita l’edizione numero 18 di FCM.

Questi sono gli argomenti presenti nel numero:

* How-To : Programmare in C parte 2, Un drive di rete sicuro, Usare GIMP Parte 7 e Installare Ubuntu 8.10.

* Comando e Conquista – La gestione dei pacchetti.

* La mia Opinione – Quando le distro sono troppe?

* Intervista MOTU – Stephan Hermann

* I soliti: Lettere, Domande & Risposte, Il mio Desktop, I migliori 5, e altro ancora!

Per scaricarlo clicca qui.





Qualcosa si muove…

18 10 2008

MILANO – La Sardegna spinge sull’acceleratore dell’innovazione con un ddl approvato dalla Giunta che potrebbe diventare legge regionale. E tutta l’Amministrazione Pubblica sarda passerebbe al sistema operativo GNU/Linux. Tra gli aspetti più innovativi contenuti nel disegno vi sono il diritto all’uso delle tecnologie, la partecipazione democratica, l’alfabetizzazione informatica, la ricerca per lo sviluppo delle imprese nel territorio.

I VANTAGGI – Il software libero, che permette a chiunque di utilizzarlo e ne incoraggia lo studio, le modifiche e la ridistribuzione, presenta una serie di vantaggi. Tra questi oltre ai minori costi per l’amministrazione si possono ricordare: la disponibilità del codice sorgente, l’indipendenza da uno specifico fornitore e i benefici per l’industria informatica locale.

FREE SOFTWARE – La dicitura software libero sta a indicare tutti quegli applicativi rilasciati attraverso una licenza d’uso che permetta di: eseguire il programma per qualsiasi scopo, accedere alla struttura interna del programma (codice sorgente), studiarla ed eventualmente modificarla, ridistribuire il software in un numero di copie illimitato. Buona parte del software libero viene distribuito con la licenza GNU GPL (GNU General Public License), scritta da Richard Stallman fondatore della Free Software Foundation.

IL RESTO D’ITALIA – Molte altre amministrazioni italiane si sono mosse o hanno intenzione di dirigersi verso il software libero. La più all’avanguardia è certamente la provincia di Bolzano che ha già migrato tutta la propria infrastruttura tecnica su standard aperti. Le regioni che hanno già una legge sull’uso del software libero sono: Emilia Romagna, Toscana e Umbria, mentre in via di approvazione sono il Friuli, la Lombardia e da oggi anche la Sardegna.

I PROBLEMI – Le regioni che hanno compiuto questo passo si trovano però a affrontare due tipologie di problemi piuttosto seri. La prima è squisitamente tecnica e riguarda la difficoltà di interfacciare le nuove strutture con tutta la complessità dei servizi digitali erogati dallo Stato, si pensi ad esempio alle infrastrutture informatiche dei Ministeri. Il secondo problema è di tipo politico amministrativo. Se una regione decide di passare al sistema Linux questo significa migrare l’intero Sistema Regione, ossia tutte le sue emanazioni: società controllate e collegate. Tuttavia si verifica spesso che Comuni e Province spingano in tutt’altra direzione non garantendo la piena compatibilità che pure sarebbe possibile con i dovuti accorgimenti. Tutto questo senza contare le scuole che, a parte quelle del Trentino, sono le più indietro di tutti.

LINUX DAY – A promuovere l’uso e la conoscenza del software libero però ci sono tantissime associazioni come i Linux User Group (LUG) e gruppi informali di appassionati e militanti politici come gli HackLab. In particolare tra pochi giorni, il 25 Ottobre ci sarà in tutta Italia il Linux Day, tra i molti non possiamo che segnalarvi i due che si svolgeranno proprio in Sardegna: a Cagliari e a Sassari.

17 ottobre 2008

Fonte | Corriere.it





Nokinux: il progetto Nokia Pc Suite per Linux !

13 10 2008

Dal forum del progetto:

Il progetto “Nokinux” (Nokia + Linux) nasce dalla necessità di avere in un’unico software il modo semplice e intuitivo per collegare il vostro Nokia! L’idea nasce dal forum Ubuntu (a cui faccio riferimento visto la vasta comunità italia che vanta).





Nonostante la diffida Ubuntu-eee continua…NUOVA GRAFICA !

25 09 2008

http://ubuntu-eee.com/

Now Introducing Ubuntu Eee 8.04.1
Sporting a brand new interface, dozens of fixes, enhanced hardware support, and brand new support for the latest Eee models, Ubuntu Eee is better than ever. Check out the big improvements in Ubuntu Eee 8.04.1 and how they will make your mobile computing more productive than ever!





Problemi di copyright per UbuntuLite e Ubuntu eee

17 09 2008

UbuntuLite e Ubuntu eee sembrano avere ricevuto entrambi la lettera di Canonical che gli intima, peraltro in maniera gentile e disponibile, di non usare il nome Ubuntu per le loro distro rimaneggiate e alleggerite per funzionare sui netbook di ultima generazione

Ramvi, padre di Ubuntu eee, ha gia’ una serie di alternative ricevute dai visitatori del suo blog, mentre per UbuntuLite pare non ci sia ancora in programma alcun cambio..

Staremo a vedere !!








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: