2012 in review

2 01 2013

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2012 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

19,000 people fit into the new Barclays Center to see Jay-Z perform. This blog was viewed about 99,000 times in 2012. If it were a concert at the Barclays Center, it would take about 5 sold-out performances for that many people to see it.

Click here to see the complete report.





La lista dei migliori siti torrent del 2011

24 05 2011

1. The Pirate Bay

The Pirate Bay is probably the best known BitTorrent brand on the Internet. The site was founded in 2003 and is still expanding, despite the immense legal witch hunt launched by the entertainment industries several years ago.

Alexa Rank: 76 / Compete Rank: 412 / Last year #1

2. Torrentz

Torrentz has been the leading BitTorrent meta-search engine for years. A few weeks ago the site traded in its .COM domain and switched to .EU, but this didn’t affect the site’s traffic.

Alexa Rank: 164 / Compete Rank: 927 / Last year #2

3. IsoHunt

Last year was a tough one for isoHunt, as it became the first search engine that had to implement a keyword filter provided by the MPAA. Despite this setback, isoHunt is still the third largest torrent site in terms of traffic. In 2011, isoHunt hopes to get rid of the filter through the Appeals Court.

Alexa Rank: 194 / Compete Rank: 2,154 / Last year #3

4. KickassTorrents

KickassTorrents was the fastest growing newcomer of last year, and managed to continue this upward trend throughout 2010. The site released many new features and continues to innovate, still without a single banner ad on the site.

Alexa Rank: 289 / Compete Rank: 897 / Last year #11

5. BTjunkie

BTjunkie had a pretty quiet year, which is usually good news for a site that operates in the BitTorrent niche. The only setback was the removal of the site’s front page from Google due to a DMCA complaint. As last year, BTjunkie settles in fifth place.

Alexa Rank: 299 / Compete Rank: 987 / Last year #5

6. Demonoid.me

The impossible happened. Demonoid finished 2010 with only a minimal amount of downtime, compared to weeks or months in previous years. A few weeks ago the site announced that it would move from the familiar .COM to a .ME domain in response to the news about US domain seizures.

Alexa Rank: 465 / Compete Rank: 1,647 / Last year #20

7. ExtraTorrent.com

ExtraTorrent is one of those robust torrent indexes that don’t make the news very often. In 2010 it continued to expand and the site gained two spots compared to last year.

Alexa Rank: 519 / Compete Rank: 2,208 / Last year #9

8. TorrentDownloads.net

TorrentDownloads is in the same league as ExtraTorrent, a no nonsense torrent index that provides torrents to millions of users each month.

Alexa Rank: 736 / Compete Rank: 1,119 / Last year #7

9. TorrentReactor

TorrentReactor fooled most of the tech press last year when it announced that it had bought a Russian town, one of the better PR stunts seen in 2010. On the flipside TorrentReactor seems to have lost some traffic due to a Google penalty, dropping the site to 9th place this year.

Alexa Rank: 1,088 / Compete Rank: 1,972 / Last year #6

10. LimeTorrents.com

LimeTorrents is the best newcomer of 2010 in terms of traffic, which promises a lot for the new year. The site went live half a year ago and already made it into the top 10 in this short period. It’s also a bit ironic as ‘Limewire’ got shutdown a few months ago.

Alexa Rank: 1,160 / Compete Rank: 7,127 / Last year #na




Windows MicroXP 2011 Portable

15 04 2011
Windows MicroXP 2011 Portable

by lucky38

:::->Descrizione<-:::

Una delle più piccole distribuzioni di Windows XP SP3. Puoi usare il 99% dei programmi esistenti e finora nessuno ha riportato giochi non funzionanti in MicroXP.
Un singolo click apre questa versione di Windows indipendente dal sistema operativo ospitante che consente di navigare in sicurezza, testare applicazioni prima di installarle nel S.O. “ufficiale”, verificare la presenza di virus in un ambiente isolato ecc.

Ottimo, e’ sufficiente il doppio click del mouse sull’eseguibile per avviarlo; velocissimo, in pochi secondi il sistema virtualizzato e’ operativo in una finestra senza l’ausilio di software di virtualizzazione tipo VMware ne tantomeno fantomatici player. Si e’ subito connessi alla rete se la macchina ospitante e’ connessa (testata connessione in wireless, con modem usb e chiavetta usb umts). Ottimo per testare software ma anche per quei software non compatibili con Win7, senza la necessita’ di installare WindowsXP su un’altra partizione, insomma pronto all’uso!

Calcolando che sono riuscito a farlo girare in questa macchina…
user posted image
…consiglio comunque almeno 512 MB di ram se no si perde la pazienza ad avviare i software nel sistema portable lol.gif

This has to be one of the smallest Windows XP installations out there. Whats more – you can use 99% of the programs you always use and up to now there is not one single report of any game not working in MicroXP.

This install includes default XP drivers for Ethernet/Sound/SCSI/RAID
It has all languages kept, except Chinese/Japanese/Korean.
It has all keyboard layout choices kept.
It also has Service Pack 3 final slipstreamed into it.
LAN Networking is now possible – Use Map Network Drive and just put the computer name of the computer you want to network with.
Digital Cameras and Scanners can also now be used.
Opera 2011 included with FTP and Email capabilities.
CCleaner for HDD & Registry cleaning procedures and Privacy.
NOD32 On-Demand Scanner.

:::->Screenshot<-:::

user posted image

user posted image

user posted image

:::->Scheda tecnica del Software<-:::

Dimensione: 216 MB compresso, estratto 563 MB
Lingua: Inglese
Versione: 2011
Genere: Sistema operativo virtualizzato portabile con QEMU
Anno di uscita: Gennaio 2011
Requisiti del Sistema: Tutti i sistemi operativi compreso Win7 X64
Prezzo: se il creatore non chiede nulla…
Info Installazione: Decomprimere i file (2 parti rar) ed eseguire l’icona WindowsXP.exe

good.gif

 

Download (torrent)





List aggiornata di server emule (ma chi lo usa piu’ ?)

4 03 2011

lista server emule Server Emule Lista Aggiornata Marzo 2011

Elenco la lista aggiornata server eMule (clicca sul link per aggiungere il server eMule in automatico su eMule):

1212.63.206.35:4242 – eDonkeyServer No2

283.233.30.55:4500 – Master Server 1

395.211.73.65:6348 – eMule Security

495.211.78.232:9715 – eMule Security

583.233.30.128:4500 – Master Server 2

6193.169.86.73:4184 – TV Underground No1

7193.169.87.52:4184 – TV Underground No2

888.191.228.66:7111 – PeerBooter

988.191.81.111:7111 – PEERATES.NET

1088.80.28.48:4321 – !-= Porn Pit =-!

11. 83.233.165.66:4500 – Master Server 7

12. 178.86.3.184:4184 – Share Islands

13. 94.75.216.6:4666 – Emule server No1

14. 95.211.78.239:7697 – BinVerse.biz

15. 60.172.80.197:8080 – VeryCD eDonkey Server

E’ anche possibile aggiornare i server mediante file met, per farlo vi basterà andare alla voce “Server” nel menu prefereze di eMule, mettere il segno di spunta alla voce “Aggiorna la lista server all’avvio”, cliccare sul pulsante Lista e inserire uno di questi indirizzi per aggiornare la lista server rapidamente:

1. http://upd.emule-security.net/server.met

2. http://www.peerates.net/servers.php

3. http://update.adunanza.net/servers.met

4. http://met.syltonline.de/server.met

5. http://peerates.net/servers.php

6. http://upd.emule-security.net/server.met

7. http://www.server-met.de/dl.php?load=gz&trace=33357819.4167

8. http://www.server-met.de/dl.php?load=gz&

9. http://servermet.altervista.org/emule.it_sett_server.met

10. http://www.linuxpourtous.com/server.met





aTV Flash 4.2.1 – Hack per l’Apple TV

12 11 2010

Se siete possessori dell’AppleTV allora fareste bene ad installare questa modifica software

aTV Flash 4.2.1 | Mac OS X | 56 MB

 





Guida a Kaspersky Rescue Disk

16 07 2010

Guida a Kaspersky Rescue Disk

Download:(~170Mb)
versione 2010 su server devbuilds.kaspersky-labs -> link
vecchia versione 2008: link

Consigli:
Kaspersky Rescue Disk riconosce anche i dispositivi USb, quindi se pensi che l’infezione possa essere partita da una chiavetta o da un disco esterno, collegali preima di accendere il pc, e ovviamente selezionali prima della scansione.

Per la versione 2008 è possibile aggiornare le firme virali prima di masterizzarlo o metterlo su chiavetta seguendo questa guida.

Note:
Durante il caricamento il cd cercherà eventuali reti ethernet e wifi (aperte) per rendere possibile l’aggiornamento online delle firme virali.
Il rescue cd non ha il supporto per il RAID e per i dischi e volumi dinamici di Windows.
E’ quindi possibile che le lettere dei dischi e delle periferiche USB non siano esattamente uguali a quelle visualizzate dal sistema operativo.
Per evitare di compromettere il caricamento del sistema operativo non viene ripulito il registro di sistema.

Procedura:

Le immagini qui sotto si riferiscono alla versione 2008
Per la versione 2010 premi ESC quando richiesto
scegli English e batti invio
seleziona Kaspersky Rescue Disk. graphic Mode e batti invio

Premi invio per avviare da cd

Attendi il caricamento

Scendi su Italian o premi il suo numero e batti invio, prima che venga caricato in automatico in inglese
Attendi il caricamento

Arriverai a visualizzare l’interfaccia

Se hai un collegamento ethernet e forse wifi puoi cercare eventuali aggiornamenti rilasciati tra la pubblicazione dell’ISO e la scansione che stai per effettuare. Imposta però nei parametri del router il DHPC attivo.
1) Clicca sulla scheda Aggiorna
2) Clicca su Avvia aggiornamento

Se l’aggiornamento non dovesse completarsi
1) clicca su Impostazioni
2) clicca su Aggiorna
3) clicca su Impostazioni…
4) metti la spunta su Server degli aggiornamenti Kaspersky Lab
5) clicca su Ok e riesegui l’aggiornamento

L’aggiornamento corretto viene segnalato con la dicitura “I database sono aggiornati”
E il semaforo superiore dovrebbe diventare verde

Al momento della creazione della guida non lo è diventato e l’ho forzato nascondendo l’avviso

1) Clicca sulla scheda Scansione
2) Metti la spunta a tutti i dischi, partizioni, periferiche USB
3) Clicca su Richiedi azione o l’azione impostata di default
4) Scegli Non richiedere l’intervento utente
5) Assicurati di avere la spunta su Disinfetta e Elimina se la disinfezione non riesce
6) Clicca su Avvia scansione

Al termine della scansione per trovare tutte le infezioni rilevate
1) clicca su Rilevato
2) selezione Tutto il malaware rilevato
3) in caso di falsi positivi puoi cliccare sul file e ripristinarlo

Per salvare il log della scansione
1) clicca su Rapporti
2) seleziona la riga relativa alla scansione effettuata
3) clicca su Salva
4) clicca su Computer, sull’icona di un disco poi su disc e poi su C:
5) chiamalo kasp.log
6 clicca su Salva

Per uscire
1) clicca su Esci
2) clicca su Si

1) clicca in basso a sinistra sulla K
2) clicca su Esci

Clicca su OK e al termine dello spegnimento togli il cd

Se stai effettuando una pulizia del pc nel reparto Aiuto sono infetto carica secondo le modalità il log che trovi in c:

Una volta che il log è stato controllato e non ci sono falsi positivi da ripristinare puoi procedere all’eliminazione dei file che lascia nella cartella C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\/Kaspersky Lab
Per raggiungerla fai Start -> Esegui -> copia/incolla “%allusersprofile%\Application Data” (compreso di virgolette) e cancella la cartella Kaspersky Lab

Se il log dovesse superare la decina di MB scarica l’allegato, estrailo nella stessa cartella del log e lancialo, verrà generato automaticamente un “log filtrato” più leggero contenente solo le righe significative





Uruguay-Olanda in streaming qui

6 07 2010
CCTV5 [CN]
Certain
06-07-2010 20:30 23:00
Software Link Bitrate
StreamTorrent Play 400 Kbps
TVAnts Play 450 Kbps
TVU Play 451 Kbps
UUSee Play 455 Kbps
StreamTorrent Play 540 Kbps
TVAnts Play 600 Kbps
TVAnts Play 730 Kbps
StreamTorrent Play 740 Kbps







%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: